Mobilità del personale
Requisiti di partecipazione
Durata dell’attività
Sostegno per la mobilità del personale
Priorità
Adempimenti richiesti

Mobilità del personale

  • periodi di insegnamento: questa attività permette al personale docente di istituti di istruzione superiore o al personale delle imprese di andare a insegnare presso un Istituto d’istruzione superiore partner all’estero. La mobilità del personale per l’insegnamento può riguardare qualsiasi ambito tematico /disciplina accademica.
  • periodi di formazione: questa attività sostiene lo sviluppo professionale del personale docente o amministrativo di istituti d’istruzione superiore nella forma di eventi di formazione all’estero (escluse conferenze) e periodi di osservazione in situazione di lavoro/periodi di osservazione/formazione presso un istituto d’istruzione superiore partner, o altra organizzazione d’interesse all’estero.

Requisiti di partecipazione

Possono partecipare tutti i docenti e personale amministrativo dell’Istituto, a condizione che rimangano in servizio presso il medesimo Istituto durante l’anno accademico 2022/2023.

Pre-requisito per l’assegnazione di ogni contributo, sia nel campo della mobilità per docenza che in quello della mobilità a fini di formazione, sarà la presentazione, da parte del candidato alla mobilità, dell’invito da parte dell’istituzione ospite e di un piano di lavoro concordato tra le Istituzioni, dove saranno indicati:

Per insegnamento

  • le date di svolgimento;
  • l’attività didattica proposta illustrata nella forma di un breve programma di docenza contenente gli obiettivi, il valore aggiunto della mobilità, il contenuto della docenza e i risultati attesi;
  • gli obiettivi perseguiti e i risultati attesi.

Per formazione – mobilità per formazione del personale, docente e amministrativo-:

  • le date di svolgimento;
  • il piano di lavoro;
  • lo scopo dell’aggiornamento;
  • gli obiettivi perseguiti e i risultati attesi.

 

Da un minimo di 2 giorni per i paesi UE o 5 giorni per i paesi partner, a un massimo di 2 mesi, esclusi i giorni di viaggio. L’attività di docenza deve comprendere almeno 8 ore di insegnamento alla settimana. È possibile aggiungere alla mobilità per insegnamento un periodo di formazione.

Sostegno per la mobilità del personale

La borsa è obbligatoriamente destinata alla copertura delle spese straordinarie che il personale deve sostenere per la mobilità e non può essere utilizzata per le spese che si dovrebbe normalmente affrontare anche presso la propria università di appartenenza.

Le borse sono assegnate per le attività all’estero nel periodo dal 1 settembre 2022 al 30 ottobre 2024. Tale periodo e l’ammontare delle borse di studio potranno essere soggetti a variazione. Essi verranno definiti in sede di convenzione finanziaria presumibilmente nel mese di luglio 2022.

  

 

 

Diaria giornaliera ammissibile fino al 14° giorno

Diaria giornaliera ammissibile dal 15° al 60° giorno

GRUPPO

A

Danimarca, Finlandia, Irlanda, Islanda, Liechtenstein, Lussemburgo, Norvegia, Svezia.

 

Paesi partner della Regione 14: Isole Fær Øer, Svizzera, Regno Unito.

€ 144,00

€ 101,00

GRUPPO

B

Austria, Belgio, Cipro, Francia, Germania, Grecia, Malta, Paesi Bassi, Portogallo, Spagna.

 

Paesi partner della Regione 5: Andorra, Monaco, San Marino, Stato della Città del Vaticano

€ 128,00

€ 90,00

GRUPPO

C

Bulgaria, Croazia, Estonia, Lettonia, Lituania, Macedonia del Nord, Polonia, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Repubblica ceca, Turchia, Ungheria.

€ 112,00

€ 78,00

 

 Contributo per il viaggio

 

Il contributo per il viaggio, in base a quanto previsto dalla Guida del Programma è calcolato sulla base di scale di costi unitari per fasce di distanza. La fascia chilometrica si riferisce ad una sola tratta del viaggio mentre la tariffa corrispondente copre sia il viaggio di andata che quello di ritorno.

 

Distanze di viaggio

Importo

per il viaggio standard

Importo

per il viaggio green

Tra 0 e 99 KM

€ 23,00 per partecipante

Tra 100 e 499 KM

€ 180,00 per partecipante

€ 210,00 per partecipante

Tra 500 e 1999 KM

€ 275,00 per partecipante

€ 320,00 per partecipante

Tra 2000 e 2999 KM

€ 360,00 per partecipante

€ 410,00 per partecipante

Tra 3000 e 3999 KM

€ 530,00 per partecipante

€ 610,00 per partecipante

Tra 4000 e 7999 KM

€ 820,00 per partecipante

8000 KM o più

€ 1.500,00 per partecipante

 

Domanda di partecipazione

La documentazione (in inglese) deve essere inviata esclusivamente via email a erasmus@conservatorio.tn.it entro

 VENERDI’ 25 FEBBRAIO 2022 AD ORE 12.00

 

Elenco Istituti partner

Tabella A: Elenco Istituti partner

Domanda di partecipazione

La documentazione (in inglese) deve essere inviata esclusivamente via email a erasmus@conservatorio.tn.it entro

 

VENERDI’ 25 FEBBRAIO 2022 AD ORE 12.00

 Documentazione richiesta:

  • Domanda di partecipazione (da modello)
  • Invito dell’Istituto ospitante

 

Priorità seguita nell’assegnazione delle borse di mobilità

Nell’assegnazione delle borse per l’insegnamento sarà data priorità:

  1. alle attività nelle quali il periodo di insegnamento del docente ERASMUS sarà parte integrante del programma di studio dell’Istituto ospitante;
  1. alle attività di mobilità che saranno utilizzate per consolidare ed ampliare i rapporti tra istituzioni partner e per preparare futuri progetti di cooperazione.
  2. alle attività di mobilità che conducono alla produzione di nuovo materiale didattico;
  3. all’interesse del Mobility Program presentato in sede di domanda;
  4. ai docenti con minore esperienza di mobilità all’estero.

 

Nell’assegnazione delle borse per formazione sarà data priorità:

  1. alle attività che coinvolgeranno soggetti che risultano impegnati, o nella prospettiva di impegno, nel contesto dell’Istituzione, in relazione a progetti Erasmus e più in generale di cooperazione internazionale;
  1. alle attività di mobilità che saranno utilizzate per consolidare ed ampliare i rapporti tra istituzioni partner e per preparare futuri progetti di cooperazione;
  2. all’interesse del piano di lavoro e aggiornamento presentato in relazione all’area di lavoro del richiedente;
  3. ai soggetti che si recano all’estero per la prima volta nell’anno accademico interessato.

 

Adempimenti richiesti

I beneficiari di borse per mobilità ai fini di docenza

Prima della partenza, devono sottoscrivere:

  • un accordo di mobilità, in cui siano indicati gli impegni reciproci ed il periodo di svolgimento;
  • il programma di docenza (Mobility Program), parte dell’accordo, sottoscritto dall’Istituto di appartenenza e dall’Istituto ospitante prima della mobilità.

 

Al rientro, devono presentare:

  • un documento, rilasciato dall’Istituzione ospitante, che attesti il lavoro svolto, con specificazione del numero dei giorni e delle ore di docenza o di frequenza;
  • relazione individuale (EUSurvey) (la relazione individuale verrà richiesta online alla fine della mobilità);
  • gli originali dei documenti di spesa attestanti i titoli di viaggio (nel caso di viaggio, aereo le carte di imbarco).

 I beneficiari di borse per mobilità ai fini di formazione:

Prima della partenza, devono sottoscrivere:

  • un accordo, in cui siano indicati gli impegni reciproci ed il periodo di svolgimento;
  • un piano di lavoro e aggiornamento, da svolgere presso l’Istituto ospitante.

Al rientro, devono presentare:

  • un documento, rilasciato dall’Istituzione ospitante, che attesti il lavoro svolto, con specificazione del numero dei giorni e delle ore di impegno e lavoro svolto;
  • relazione individuale (EUSurvey) (la relazione individuale verrà richiesta online alla fine della mobilità);
  • gli originali dei documenti di spesa attestanti i titoli di viaggio (nel caso di viaggio aereo, le carte di imbarco).
Attenzione: in caso di sopravvenuto impedimento alla realizzazione della mobilità, se ne dovrà dare comunicazione scritta alla Direzione e al coordinatore ERASMUS, dichiarando le ragioni che l’hanno impedita.

Contatti

Ufficio Erasmus
Coordinatore
Calogero Di Liberto
erasmus@conservatorio.tn.it
calogero.diliberto@conservatorio.tn.it

Segreteria
Gianni Tamanini
erasmus@conservatorio.tn.it

 

Agenzia Nazionale Erasmus+
http://www.erasmusplus.it

Portale linguistico OLS
http://erasmusplusols.eu/it/

Opera Universitaria Trento
www.operauni.tn.it

 

Avvertenza generale

Tutte le attività e i relativi finanziamenti previsti dal presente bando sono subordinati all’effettiva sottoscrizione dell’accordo finanziario AN/Erasmus+ call 2022 tra l’Agenzia Nazionale Erasmus+ e il Conservatorio di musica “F.A. Bonporti”. Di conseguenza l’assegnazione formale ai vincitori delle borse di mobilità indette con il presente bando sconta l’imprescindibile condizione dell’avvenuta firma dell’accordo finanziario di cui prima è fatto cenno.

Per ulteriori dettagli si rimanda alla guida Erasmus+ disponibile alla pagina https://erasmus-plus.ec.europa.eu/document/erasmus-programme-guide-2022

 

X