febbraio, 2019

25feb10:0018:00Maria Silvia Roveri 2° incontroLa funzionalità. Una pedagogia per lo sviluppo del suono vocale e strumentale10:00 - 18:00

Più

Dettagli

Conoscere la Funzionalità Vocale, attraverso esperienze senso-motorie, sperimentare il ruolo del suono come ordinatore delle funzioni corporee e la centralità della laringe nella complessa rete di funzioni che concorrono a formare la voce umana.

La Funzionalità vocale e strumentale comprende l’insieme delle funzioni che concorrono alla produzione del suono, un sistema complesso che non esclude nulla del corpo, mente e psiche.

Il suono, l’orecchio, la laringe, il tratto vocale, le mani, la respirazione, il sistema motorio, il cervello, il sistema nervoso e l’espressione artistica sono tanti diversi fattori e funzioni da conoscere, sensibilizzare, educare e armonizzare.

Sviluppatasi a partire dal 1995 sulla base del Metodo Funzionale della Voce di Gisela Rohmert (Istituto di Lichtenberg), la Funzionalità Vocale è una disciplina dolce, libera da modelli stilistici, che favorisce lo sviluppo vocale e strumentale, contribuendo notevolmente all’equilibrio psico- fisico generale.

La Masterclass offre (seppur brevemente) un esempio delle attività formative proprie della pedagogia funzionale, che solitamente prevedono lezioni collettive e individuali, lavoro corporeo e sensoriale, suono d’insieme, studio del repertorio artistico, e conferenze teoriche.

Con la guida dell’insegnante e opportune stimolazioni fisiche, immaginative e sensoriali, si sperimenta l’affascinante possibilità del corpo e del suono di autoregolarsi ed entrare in sempre maggiore risonanza.

Gli ambiti toccati durante la Masterclass sono i seguenti:

–  Sviluppo della sensorialità quale guida della motricità, per entrare in un nuovo modo di far musica.

–  Il ruolo del suono – nelle sue due componenti essenziali, vibrazione e pulsazione – come ordinatore delle funzioni corporee.

–  La centralità della laringe nella complessa rete di funzioni che concorrono a formare la voce umana e nella relazione dello strumentista con il proprio strumento

–  La centralità della brillantezza e del vibrato quali parametri ordinatori del suono e del corpo.

–  Una lezione teorica sui fondamenti della Funzionalità.
Cantanti, strumentisti, direttori di coro e dorchestra, insegnanti e musico-terapeuti sono i principali destinatari delle attività formative.

Iscrizione Online: QUI

Ora

(Lunedì) 10:00 - 18:00

Località

Via San Giovanni Bosco 4 - Via Vittorio Veneto 43, 38122 Trento (TN)

Periodo Masterclass

Lunedì 28 gennaio:   10.00 – 18.00
Lunedì 25 febbraio:  10.00 –  18.00
X