Lorenzo Bertoldi

COMI/03 Musica da camera

 

Dipartimento

· Musica d’insieme

Lorenzo Bertoldi

è nato a Trento nel 1963, ed è diplomato in violino ed in viola.

Nel 1984 ha iniziato l’attività concertistica suonando in qualità di solista ed in gruppi cameristici, ed alternandosi indifferentemente tra i due strumenti, mentre dal 2000 si
dedica quasi esclusivamente alla viola. Ha suonato in tutta Europa, sud- est asiatico, nord e centro America, ed ha registrato cd per la Sipario, Dynamic, Amadeus.
Nel corso della propria carriera collabora regolarmente con artisti come: il soprano R. Angeletti, il baritono A. Corbelli, il violinista C. Rossi, i pianisti R. Turrin e M.
Nicolini, il clarinettista A. M. Grassi, il Quartetto Prometeo.

Dal 2000 commissiona, preferibilmente a compositori italiani, musiche sia per viola sola che per piccoli gruppi ritenendo che questo possa essere uno dei modi migliori per partecipare all’evoluzione del linguaggio musicale.
Nel 2018 gli è stata diagnosticata la Malattia di Huntington, una malattia degenerativa del sistema centrale; ciò nonostante prosegue sia l’attività didattica che artistica: è titolare della cattedra di musica da camera presso il Conservatorio ‘’Bonporti ’’ di Trento e recentemente ha fatto i trii per cl, vla e pf di W.A. Mozart e R. Schumann con A.M. Grassi e M. Nicolini, ed i quintetti per archi di L. van Beethoven con il Quartetto Prometeo, in occasione del 250° della nascita del Maestro di Bonn.
Suona una viola di B. Neumann (Cremona 2008).

mail

X