Locandina Mondi Sonori

Torna il festival Mondi Sonori, che ha raggiunto così la XXI edizione. Concerti, seminari e masterclass in una settimana da domenica 28 novembre a domenica 5 dicembre. Grandi nomi come quelli dei compositori Stefano Gervasoni e César Camarero e dell’etnomusicologo Steven Feld.

Mondi Sonori è un festival che il Conservatorio di musica “F.A. Bonporti” di Trento organizza da molti anni. Dedito alle musiche del ‘900 e contemporanee, è giunto alla XXI edizione. Quest’anno in versione più contenuta a caso della crisi pandemica, raccoglie presenze rilevanti di compositori e interpreti, con il coinvolgimento di docenti artisti e di studenti.

Si svolgerà presso il Conservatorio di musica di Trento e presso il MUSE in una settimana da domenica 28 novembre a domenica 5 dicembre e comprenderà concerti, seminari, masterclass.

Si parte domenica 28 novembre alle ore 11 con il concerto conclusivo della masterclass tenuta da Stefano Gervasoni, che vede in programma musiche di Gervasoni e di alcuni studenti della masterclass presenti con le composizioni ideate nel contesto della masterclass: C. Karacadagli, D. Serrano, S. Meyer, T. Yamamoto, D. Azlan. Interprete MotoContrario ensemble, il gruppo musicale emanazione dell’Associazione MotoContrario particolarmente impegnata sui repertori contemporanei, che ha organizzato la masterclass in collaborazione con il Conservatorio di Trento.

Si prosegue giovedì 2 dicembre con un evento complesso (rientrante nel progetto “Oi dialogoi”) che si svolge al MUSE a partire dalle 14.30, dedicato alla figura di Steven Feld, etnomusicologo che ha aperto la metodologia verso altre prospettive in dialogo con l’ecologia sonora e le tematiche del paesaggio sonoro, tanto da fondare una nuova disciplina, l’acustemologia. Interviene in presenza lo studioso statunitense che dialogherà con Carlo Serra, Guido Battista Raschieri (Università di Trento), Lara Sonja Uras (Conservatorio di Venezia); Veniero Rizzardi (Università di Venezia). Sono in programma interventi musicali di Ala Quartet.

Venerdì 3 e sabato 4 dicembre, una masterclass intensiva presso il Conservatorio, dedicata a studenti di composizione, tenuta da César Camarero, compositori tra i più in vista in Spagna e a livello internazionale, autore di una musica che si concentra in termini molto originali sul suono, sul rapporto con il silenzio, e una temporalità che viene a comporre l’opera, se questa resta trasparente e sensibile.

Domenica 5 dicembre alle ore 11 un concerto in dialogo con la musica di César Camarero, con opere recenti per violino e per pianoforte. Accanto alle opere di Camarero, alcune composizioni di Francisco Martin Quintero, compositore che si propone in dittico significativo accanto alla musica di Camarero.Interpreti sono Antonio Papapietro al violino, Emanuele Dalmaso al sax, Cosimo Colazzo al pianoforte.

Ingresso libero agli eventi sino a raggiungimento dei posti disponibili.

Possibile prenotazione su Eventbrite: https://www.eventbrite.it/o/conservatorio-f-a-bonporti-di-trento-38377947183

Info:
Conservatorio di musica “Bonporti” di Trento
V. S. Giovanni Bosco 4 – 38122 TRENTO
segreteria@conservatorio.tn.it
www.conservatorio.tn.it
0461231097

X