Incontri sugli orli della musica

Steven Feld e il Cosmopolitismo del Jazz in Ghana

Giovedì 2 dicembre 2021 alle ore 14.30 al MUSE – Museo delle Scienze di Trento si tiene la presentazione di Cosmopolitanismo del Jazz in Accra: Cinque anni di musica in Ghana di Steven Feld. Il noto antropologo statunitense costruisce un discorso appassionante tra jazz e musica tradizionale del Ghana mettendo al centro della narrazione l’incontro di musicisti ghanesi con i massimi protagonisti del jazz americano e dando risalto a Kofi Ghanaba, il “Divine Drummer” considerato il padre dell’Afro-jazz.

Presentano studiosi di diverse aree: il filosofo e curatore dell’edizione italiana Carlo Serra (Università della Calabria), l’etnomusicologo Guido Battista Raschieri (Università di Trento), i musicologi Lara Sonja Uras (Conservatorio di Venezia) e Veniero Rizzardi (Università di Venezia). 

Saranno proiettati spezzoni da film e documentari relativi alla musica tradizionale ghanese (spettacolo di marionette, riti funebri).

In apertura e a conclusione: il gruppo jazz “Ala Quartet” (Stefano Eccher, tromba, Alessandro Biasi, chitarra, Mattia Gobbo, batteria, Luca Porcelluzzi, contrabbasso).

È possibile la partecipazione a distanza prenotando a oidialogoi@conservatorio.tn.it.

X